Settembre, il mese dei matrimoni. E i Vip fanno tendenza

Settembre è il mese preferito dagli italiani per sposarsi. Secondo un’indagine del portale Matrimonio.com da alcuni anni il mese che segna l’arrivo dell’autunno è anche il più gettonato dagli sposi, con una percentuale che si attesta al 18,3% del totale delle nozze celebrate durante l’anno.

L’inizio dell’autunno sembra rispondere in pieno al famoso detto “un matrimonio tira l’altro”. Sarà per questo che settembre è anche uno dei mesi in cui si registra il maggior numero di proposte di matrimonio.

Anche le coppie Vip scelgono settembre per dire di sì

Insomma, se fino a qualche anno fa i mesi più amati dalle spose erano giugno e luglio, oggi i coniugi preferiscono settembre, mentre si verifica un calo da novembre a marzo.

Non è un caso, forse, che anche la coppia più famosa del web, quella formata dalla fashion blogger Chiara Ferragni e dal cantante Fedez, abbia scelto come data per le nozze l’1 settembre. Il matrimonio più atteso e più “chiacchierato” sui social si è tenuto a Noto (Siracusa), che per l’occasione ha ospitato un vero e proprio festival in stile “Coachella”, tra musica, fiori e star del fashion system.

Come si sposano i Millennials?

Gli sposi di oggi sono più maturi e hanno le idee più chiare: invitano di più i loro amici e meno quelli dei genitori, cosa che implica l’abbassamento dell’età media degli invitati. Inoltre, approfittano dei mesi estivi per celebrare l’addio al nubilato e celibato in località esotiche, mentre completano gli ultimi preparativi per il grande giorno, con un occhio sempre attento ai social.

Le nuove coppie Millennials vogliono quindi un matrimonio meno “ingessato”, più autentico e originale, in cui sono loro a prendere le decisioni, non più i loro genitori. Stando ai dati del Libro Bianco del Matrimonio, edito da Matrimonio.com, in collaborazione con la Business School ESADE e Google, solo nell’1% dei casi le decisioni spettano ai genitori o ai suoceri.

Le nozze ai tempi dei social

E i matrimoni degli italiani sono sempre più social, tanto che oltre la metà delle coppie usa Instagram, Facebook e WhatsApp per condividere le emozioni del giorno più importante.

Se per il royal wedding all’italiana è stato creato perfino un hashtag ufficiale, #TheFerragnez, le coppie italiane non sono da meno. Dall’indagine emerge infatti che ben il 73% degli sposi ha condiviso le istantanee del giorno più bello sui social network, con una concentrazione maggiore su Facebook (67%) e Instagram (32%). E per chi tiene alla privacy e vuole avere il controllo totale dei contenuti che pubblica, esistono anche delle app dedicate che consentono di gestire post e diffusione

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress
Theme: Esquire by Matthew Buchanan.